Latronico e Viceconte (Pdl), su dimissioni dal Parlamento

punti apici 27/09/2013
ore 09:37
punti
BAS

BASI parlamentari lucani, sen. Guido Viceconte e on.Cosimo Latronico hanno spiegato  le ragioni  delle loro dimissioni presentate questa mattina alle rispettive Camere "per denunciare il tentativo sempre più scoperto di alterare le stesse norme regolamentari per espellere  prima possibile il leader  del centro destra dal Parlamento stesso, venendo meno a modalità che avrebbero richiesto percorsi di  garanzia e di rispetto  della dignità delle persone". E' quanto affermano in una nota congiunta i due parlamentari.
“Confidiamo ancora che la saggezza delle istituzioni e delle forze in campo capiscano che la partita non riguarda solo il presidente Berlusconi - hanno spiegato Viceconte e Latronico -  ma il destino della democrazia e della civiltà di questo nostro Paese”. I due esponenti del Pdl fanno inoltre sapere che "i coordinamenti provinciali Pdl di Potenza e di Matera ed il coordinamento regionale di Forza Italia, si sono riuniti a Potenza esprimendo la comune e sincera solidarietà al presidente Silvio Berlusconi vittima di una persecuzione giudiziaria che da venti anni  lo coinvolge con l’obiettivo di eliminare la guida politica del centro destra italiano che ha rappresentato e rappresenta milioni di italiani che lo hanno liberamente e ripetutamente scelto".

BAS 15





Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio