Montescaglioso ha ricordato Salvo D’Acquisto

punti apici 25/09/2013
ore 09:39
punti
BAS

BASIl 23 settembre 1943 il Vice Brigadiere dell’Arma dei Carabinieri Salvo D’Acquisto, in servizio a Palidoro (Roma), scelse volontariamente di farsi fucilare dai Tedeschi in cambio della vita di 22 ostaggi. Per tale estremo sacrificio il ventitreenne sottufficiale, originario di Napoli, fu insignito della Medaglia d’Oro al Valor Militare.
La ricorrenza del 70° anniversario dell’eroico gesto è stata ricordata con una manifestazione pubblica dall’Amministrazione Comunale di Montescaglioso insieme alle associazioni combattentistiche locali ANCR (Ass. Nazionale Reduci e Combattenti) e Ass. Nazionale Reduci Prigionia e Guerra di Liberazione (ANRPGL). La manifestazione, alla quale ha preso parte una classe scolastica di Montescaglioso, ha preso avvio dalla Casa Comunale, alla presenza del Sindaco di Montescaglioso Giuseppe Silvaggi, della Giunta e dell’arciprete don Vittorio Martinelli. Il corteo, coordinato dal presidente provinciale e locale dell’ANCR Vito Salluce, nel quale era, inoltre, presente Giuseppe Panico, altro ex combattente di Montescaglioso, ha raggiunto la vicina Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto dove sorge il monumento dedicato all’eroico Vice Brigadiere dell’Arma dei Carabinieri.
bas 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio