Comune Pz: Potenza aderisce al protocollo sulla mobilità elettrica

punti apici 16/09/2013
ore 13:41
punti
BAS

BASLa giunta Santarsiero ha deliberato l’adesione al protocollo d’intesa che riguarda il progetto regionale di mobilità elettrica, documento che coinvolge oltre al Comune capoluogo di regione, la stessa Regione, alcuni Comuni delle due province lucane ed Enel distribuzione spa. “La mobilità urbana rappresenta per noi a Potenza e per l’Unione europea un fattore di crescita e di occupazione, elementi fondanti per una politica che guardi allo sviluppo sostenibile. Anche attraverso iniziative come questa – prosegue il Sindaco di Potenza, Vito Santarsiero – dobbiamo proseguire a promuovere il dibattito e programmare interventi concreti che forniscano risposte ai grandi temi e alle criticità che riguardano la mobilità urbana, ricercando, con tutte le parti interessate, soluzioni efficaci e percorribili per giungere alla definizione di sistemi di mobilità sostenibile”. “Si tratta di un progetto – spiega l’assessore all’Ambiente Nicola Lovallo – che ci consentirà, così come indicato dalla Commissione europea, di realizzare una rete infrastrutturale per la ricarica di veicoli elettrici, proseguendo quel percorso virtuoso che ha quale obiettivo principale la tutela della salute e dell’ambiente, con interventi volti, in particolare alla riduzione di emissioni nocive in atmosfera”. Il protocollo avrà una durata di 24 mesi, prorogabili e, oltre alla installazione di colonnine per il rifornimento dei veicoli elettrici, vedrà le parti interessate collaborare allo studio di un programma regionale di iniziative sperimentali, progettuali e di informazione nel campo della mobilità elettrica.

bas 07

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio