Confesercenti: la “pagella” dei turisti stranieri

punti apici 21/07/2013
ore 11:12
punti
BAS

BASSeconda per “cortesia” (voto 8,67) e terza per pasti (voto 9) e alberghi (voto 8,28): sono i risultati più interessanti della pagella dei turisti stranieri che visitano la Basilicata raccolta in uno studio Confesercenti-Ref che fotografa lo stato del turismo estero in Italia, esaminandone aspettative e valutazioni.
Nel dettaglio, gli stranieri tendono a privilegiare mete nel Centro-Nord. Scelgono la Basilicata (sempre più in pochi) principalmente per cultura e mare. Ma – rivela lo studio Confesercenti-Ref – per “arte” la Basilicata è quindicesima (nonostante il voto alto, 8,28) e per l’ “ambiente” solo settima (voto 8,83). La Basilicata turistica infine è indietro per “informazione” (12esimo posto, voto 7,46) e tredicesima per “sicurezza” (voto 8,05). “Quest’ultima percezione dei turisti stranieri – commenta la Confesercenti lucana – ci lascia molto perplessi e andrebbe pertanto approfondita nei suoi aspetti, mentre siamo convinti che proprio la scarsa informazione sul nostro patrimonio culturale influisce negativamente.
Sono sempre la buona cucina e la calorosa ospitalità ricettivo-alberghiera – è il pensiero di Prospero Cassino, Confesercenti di Potenza – a rappresentare le motivazioni del successo di gradimento per i visitatori esteri.
Serve una politica di promozione nazionale del turismo, che affianchi quelle messe in campo dalle singole Regioni in maniera organica. Bisogna soprattutto lavorare per risolvere La questione Sud: tematica cruciale per l’area, perché il settore del Turismo rappresenta un ambito di potenziale sviluppo”.
bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio