Progetto ArtePollino, Regione riceve premio Mibac

punti apici 11/07/2013
ore 14:11

Per la seconda volta la Regione ha ricevuto il prestigioso riconoscimento nell’ambito del Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa. Il progetto è stato segnalato per la “qualità e la continuità nelle politiche di gestione”.

punti
AGR

AGRIl progetto “ArtePollino - un altro sud”, promosso dall’Ufficio Programmazione della Regione Basilicata, ha ricevuto un ulteriore prestigioso riconoscimento dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali essendo stato segnalato per la “qualità e la continuità nelle politiche di gestione”.
Giunto alla sua terza edizione, il Premio indetto nell’ambito dell’attuazione della Convenzione Europea del Paesaggio e promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC) diventa un’importante occasione per l’individuazione e la valorizzazione di progetti, piani o programmi con significative caratteristiche di esemplarità, che costituiscano modelli riproponibili di buone pratiche attraverso il coinvolgimento della popolazione nelle diverse fasi decisionali.
L’Italia ha partecipato alla selezione del Premio Europeo del Paesaggio del Consiglio d’Europa, proponendo il progetto “La rinascita dell’alto Belice Corleonese dal recupero delle terre confiscate alla mafia” presentato da Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.
Venerdì 12 luglio si svolgerà a Roma la cerimonia di premiazione del progetto candidato dall’Italia al premio europeo e saranno inoltre consegnati riconoscimenti agli altri 9 progetti selezionati per la scelta finale della candidatura e per le 13 menzioni speciali per la qualità dell’intervento a progetti che si sono particolarmente distinti nelle attività di riqualificazione e valorizzazione del paesaggio nella sua accezione più ampia tra cui ArtePollino.
Alla cerimonia parteciperà il dirigente dell’Ufficio Programmazione della Regione Basilicata per la consegna della menzione speciale.
La manifestazione, organizzata dal Ministero per i beni e le attività culturali con la partecipazione del Consiglio d’Europa, è finalizzata alla pubblicizzazione dei risultati della selezione italiana per l’individuazione della candidatura del nostro Paese tra 77 proposte pervenute, tutte attestanti azioni positive attuate dalle popolazioni locali in un’ottica di sviluppo sostenibile.
La Commissione ha evidenziato come sia stato valutato positivamente l’intervento di ArtePollino per la valorizzazione del versante lucano del Parco Nazionale del Pollino per il suo rapporto tra arte contemporanea e paesaggio naturale.
In questo contesto il Progetto ArtePollino è stato premiato insieme ad altre prestigiose iniziative già note a livello nazionale come Opera Bosco Museo di Arte nella Natura nel comune di Calcata nel Lazio ed il Progetto speciale territoriale della fascia costiera “Via Verde della Costa dei Trabocchi”, per la difesa e riqualificazione del tratto costiero abruzzese. Di tali interventi si riconosce e si apprezza il buon andamento delle iniziative, valutate molto positivamente, corrispondendo le stesse al riconoscimento speciale già conseguito nella precedente edizione del Premio. La menzione arriva a distanza di un anno dal riconoscimento che il Ministero ha attribuito al Progetto ArtePollino nel 2012 e si affianca ad altri riconoscimenti già ottenuti quali: il Premio UrbanPromo 2010, che ha visto il progetto della Basilicata vincitore nella sezione “Equilibrio degli interessi”, e il Premio Mediterraneo per il Paesaggio bandito nell'ambito del progetto Pays.Med.Urban nel quale l’iniziativa è stata selezionata per essere inserita nel Catalogo delle Buone Pratiche sul Paesaggio.

bas 06

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio