Sospensione aumento canone irriguo, nota di Devincenzis

punti apici 01/05/2013
ore 10:57
punti
BAS

BASIn seguito alla decisione annunciata dall’assessore regionale all’Agricoltura, Nicola Benedetto, sulla sospensione dell’aumento del canone irriguo per il Consorzio di Bonifica di Bradano e Metaponto, il sindaco di Montalbano Jonico, Vincenzo Devincenzis, ha inteso ringraziare quanti hanno sostenuto con lui “l’azione efficace ed incisiva” che “ha condizionato la Regione Basilicata ed il Consorzio di Bonifica a sospendere la delibera n. 110 del 7.03.2013 che prevedeva un contributo di 150 euro per ettaro a ristoro dell’Ente Irrigazione per l’utilizzo di acqua delle dighe”.
Devincenzis ha evidenziato dunque il supporto dei “sindaci di Policoro Rocco Leone, di Irsina Raffaele Favale e di Grassano Francesco Sanseverino, dall’assessore Rocco Tauro di Montalbano Jonico, dai consiglieri di Montescaglioso Zito e Zaccaro, dai consiglieri comunali di Scanzano Jonico Ripoli e Lerose e sostenuta a sua volta dai consiglieri regionali Giordano e Castelluccio”, nonché “i 250 agricoltori che hanno sottoscritto il ricorso in opposizione”. “Ringraziamo l’assessore regionale all’agricoltura Nicola Benedetto ed il presidente del Consorzio di Bonifica Angelo Carriero – ha aggiunto Devincenzis - per aver recepito in tempo utile le legittime sollecitazioni espresse dagli agricoltori in un momento di gravissime difficoltà per il comparto, evitando inutili ricorsi al Tar”.
Per il sindaco di Montalbano l’auspicio è che la delibera sospesa “venga definitivamente revocata”.

bas 08

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio