Lo scultore Kengiro Azuma a Castronuovo Sant’Andrea

punti apici 20/04/2013
ore 09:43
punti
BAS

BASMartedì 23 aprile 2013, alle ore 10.30, al MIG. Museo Internazionale della Grafica – Biblioteca Comunale “Alessandro Appella”, di Castronuovo Sant’Andrea il grande scultore giapponese Kengiro Azuma, confermando il suo legame alla Lucania, incontrerà i ragazzi della scuola media di Castronuovo S.A. e di Teana per tenere una vera e propria lezione di saggezza, alla quale l’arte conduce, soprattutto se la base di partenza è stata la filosofia Zen e la cultura orientale.
L’arte di Azuma nasce dal pensiero, dalla ricerca del mistero della vita, dal tentativo di rendere visibile l’invisibile, poi tradotti nel bronzo, nel legno, nel gesso, nella pietra. Nelle sue sculture, egli cerca di rappresentare la parte spirituale della vita di ogni uomo, ossia l’anima, l’amicizia, la vera solidarietà, il modo di convivere. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 17:30, alla presenza del Sindaco Sandrino Berardone, del Presidente della Pro Loco Pierino Ruberto, dei ragazzi del Liceo Scientifico “Carlo Levi” di Sant’Arcangelo e di quanti accorreranno per l’occasione, Azuma parlerà della sua esperienza di guerra, del suo rapporto con Marino Marini, della grande antologica di Matera del 2010 che ha portato la Regione Basilicata ad acquisire la “Grande goccia ” in bronzo, posta al centro della città e oggi simbolo della rinascita dei Sassi, del suo successo internazionale, che lo vede presente con numerose opere nei più grandi musei del mondo.
bas 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio