In ascesa lo sport paralimpico in Basilicata

punti apici 11/07/2019
ore 09:51
punti
BAS

BASIn grande ascesa il movimento Paralimpico Lucano, che sta vivendo una stagione di grande fermento e affermazione. Infatti, numerose sono le iniziative a sostegno della promozione della pratica sportiva per persone con disabilità”. Lo annuncia in un comunicato il presidente del Comitato paralimpico italiano (Cip) della Basilicata, Michele Saracino, che aggiunge: “L’ultima in ordine cronologico l’evento “Disability is Wealth”, svoltosi a Policoro il 7 luglio u.s. nell’ambito della tre giorni di festeggiamenti per il conferimento della Bandiera Blu alla cittadina jonica. La manifestazione, patrocinata dal Comune di Policoro, dal Comitato Italiano Paralimpico di Basilicata e dalla FIPIC (Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina), è stata organizzata dall’associazione World of Colors in collaborazione con la Pro Loco Herakleia e l’A.S.D. PowerSport Basilicata, associazione neocostituita che si propone di avviare ragazzi con disabilità del nostro territorio alla pratica di discipline sportive. Una manifestazione unica nel suo genere, che ha unito spettacolo, moda, cabaret ed un messaggio di educazione sportiva, ottenendo un grande successo di pubblico e l’attenzione della sede nazionale del Comitato Italiano Paralimpico. Ospite d’onore della serata è stata Chiara Coltri, capitano della Nazionale Italiana femminile di Basket in carrozzina e vicepresidente della Federazione Italiana Pallacanestro In Carrozzina, che è intervenuta in veste di ambasciatrice del Comitato Italiano Paralimpico portando la sua intensa testimonianza di personale rinascita attraverso lo sport. Con lo stesso proposito è intervenuto il campione del mondo in carica di parasnowboard Jacopo Luchini, che ha sottolineato l’importanza dello sport come strumento di trasformazione positiva e vantaggiosa per superare i propri limiti. Ospiti anche gli atleti Alessandro Ossola (Nazionale Italiana Parasnowboard) e Riccardo Cotilli (sci nordico e atletica leggera), che hanno presentato il loro progetto Bionic People. La città Policoro era stata già protagonista il 15 giugno scorso, ospitando una tappa nazionale di nuoto paralimpico in acque libere, il trofeo Basilicata 2019 Parco della Magna Grecia, organizzato dalla Federazione Italiana Nuoto Paralimpico e che aveva visto trionfare il nuotatore lucano Emilio Frisenda nel settore maschile e Sara Granata nel settore femminile. La città di Viggiano dal 21 al 23 giugno u.s. è stata sede di una tappa nazionale di un progetto del Comitato Italiano Paralimpico denominato “Nessuno escluso” organizzato dalla FINP di Basilicata con partnerschip della Direzione Regionale dell’INAIL dove alcuni infortunati sul lavoro assistiti dall INAIL si sono avvicinati alla disciplina del nuoto supportati da tecnici federali”. Il presidente Saracino parla di “stagione entusiasmante e travolgente per il movimento paralimpico lucano, che sosteniamo con grande partecipazione. In questo momento abbiamo tre atleti lucani impegnati in competizioni di grande rilievo: l’atleta di handbike Samuele Marcantonio sta affrontando per la seconda volta le tappe del Giro d’Italia di categoria; il pluricampione di nuoto Emilio Frisenda sta per partecipare ai Campionati Europei, che si svolgeranno a Torino dal 28 al 30 luglio; il giovanissimo e già affermato campione del mondo juniores Donato Telesca è impegnato in questi giorni con la Nazionale Italiana di pesistica paralimpica ai Mondiali di parapowerlifting in Kazakistan. Inoltre, la squadra di basket in carrozzina Boys Nova Salus di Montescaglioso dopo l’ottimo terzo posto in campionato al loro esordio nel campionato nazionale di serie B, hanno ufficializzato anche per quest’anno l’iscrizione allo stesso campionato e si spera in un salto nella massima serie di pallacanestro in carrozzina dove già l’anno scorso per un soffio non sono stati ammessi alla partecipazione dei Play Off per l’accesso alla massima serie. Senza dimenticare la grande certezza del sitting volley con l’ASD Rotonda Volley che dal 31 luglio al 4 agosto ha organizzato la VI edizione del torneo internazionale di sitting volley denominato “nerulum cup 2019” Tutti motivo di orgoglio. Ma ancora di più lo è osservare che tanti ragazzi con disabilità in tutta la regione si stanno avvicinando a diverse discipline sportive, grazie al mirabile impegno di coraggiose associazioni, come la World of Colors e l’ASD PowerSport Basilicata, o come l’Albatros di Marconia con il progetto di powerchair football, ASD Pegaso Aias di Matera ASD old Frirends Nuovo ed altre associazioni e ad iniziative sostenute dall’Unità Spinale dell’Azienda Ospedaliera “San Carlo” di Potenza, Saremo sempre al fianco di tutti loro e li sosterremo con grande vigore, nel perseguimento della nostra mission.” Il grande impegno del movimento paralimpico, volto a creare opportunità per rendere fruibili a tutti gli impianti sportivi e a sostenere iniziative di inclusione, pare essere destinato a diventare sempre più potente anche in funzione della richiesta da parte del CIP Basilicata dell’Istituzione del Garante della disabilità che la Regione Basilicata su nostra richiesta sta valutando.

 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio