REGIONE SU INDENNITA’ SUB – INTENSIVA PER IL 118

punti apici 17/04/2019
ore 14:58

Precisazioni del Dipartimento Politiche della Persona

punti
AGR

AGR


In merito alla nota del 15 aprile scorso a firma di Giuseppe Verrastro e Raffale Pisani della Segreteria Regionale della UIL FPL, circa l’incontro svoltosi in Regione lo scorso 11 aprile sulle tematiche relative all’indennità sub-intensiva del personale del DEU 118, il Dipartimento Politiche della Persona ritiene opportuno precisare quanto segue.
La ricostruzione effettuata dai rappresentanti sindacali non è corrispondente a quanto emerso nel corso dell’incontro, come si evince dal relativo verbale, sottoscritto da tutti i presenti.
La richiesta da parte della Regione della indicazione di altri Servizi, oltre il DEU 118, da individuare tra quelli “sub-intensivi”, è condizione indispensabile per evitare possibili disparità di trattamento tra gli infermieri del DEU 118 e quelli di altri Servizi per i quali le altre Organizzazioni Sindacali, nel corso dell’incontro, hanno formulato analoghe specifiche istanze.
Da qui l’opportunità e la necessità di aggiornare il tavolo a seguito della trasmissione da parte delle Organizzazioni Sindacali di quanto convenuto nell’incontro per poter effettuare i dovuti e necessari approfondimenti, e non certamente per “studiare” l’argomento, al fine di una valutazione complessiva dell’intera tematica in un’ottica di garanzia di tutte le parti coinvolte.
Il Dirigente Generale del Dipartimento Politiche della Persona, evidenzia, infine, che grazie alla professionalità e all’impegno di tutti i Dirigenti del Dipartimento la Regione Basilicata, nella consiliatura appena conclusa, ha superato tutte le stringenti verifiche del tavolo Nazionale del Ministero dell’Economia e Finanza (avendo tra l’altro ripianato tutti i debiti pregressi del Sistema sanitario regionale) e del Tavolo Nazionale degli adempimenti LEA con il conseguimento, nell’ultimo anno esaminato (il 2017) del miglior risultato mai raggiunto dalla Regione Basilicata con l’attribuzione di 189 punti. Le superficiali valutazioni riportate nella succitata nota sindacale - conclude il Dipartimento - sono da ritenersi del tutto inopportune anche per i toni ed i mezzi utilizzati e sono certamente arbitrarie.


 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio