Avigliano, a Italgas gestione nuovi tratti di rete metano

15/03/2019 11:22

BASUltimate le procedure di collaudo delle reti, è stato sottoscritto il nuovo Atto aggiuntivo tra il Comune di Avigliano e Italgas con cui viene concesso alla Società la gestione dei nuovi tratti di rete realizzati dal Comune.
Grazie agli oltre 11.300 m di rete realizzata ex novo, che si aggiungono ai circa 1.800 m messi in esercizio con l’atto aggiuntivo stipulato nel 2016 (Borgo Coviello-Carpinelli), vengono metanizzate le frazioni e le aree contermini di Stagliuozzo, Sant’Angelo, Bruciate, Bancone di Sopra e Bancone di sotto. Inoltre viene ampliata la rete del metano ad Avigliano Centro, da Via Guido Rossa a Civitelle, compreso il Palazzetto dello Sport, e fino all’area Paip di Serra Ventaruli.
Si tratta di un’opera strategica di grande rilievo per il miglioramento della qualità della vita nelle aree rurali, finanziata per la gran parte con fondi comunali e con risorse regionali e che consente di servire circa 500 nuovi nuclei familiari, che attendevano da tempo l’avvio a regime del nuovo servizio.
“Esprimiamo grande soddisfazione – ha dichiarato l’Amministrazione comunale -  per essere riusciti, in continuità con la precedente amministrazione e con interventi scaglionati nel tempo a far avanzare in maniera significativa la realizzazione delle reti su una fetta importante di territorio comunale, aprendo la strada a nuovi ampliamenti. Questo intervento, unitamente alla attivazione della Casa della Salute ed all’approvazione del nuovo Progetto di rete idrica e fognante nelle frazioni sono tra gli obiettivi strategici più qualificanti del nostro mandato amministrativo, su cui si è lavorato nei mesi scorsi, nonostante le enormi difficoltà costituite principalmente dalla carenza di personale e risorse finanziare.
Subito dopo l’approvazione del nuovo bilancio di previsione, ci concentreremo sull’adeguamento sismico della Scuola di Possidente (500.000 euro), sulla realizzazione del Centro Diurno nella Casa della salute (200.000 euro), sugli interventi sulla viabilità rurale (230.000 euro), sul completamento della riqualificazione del Campo sportivo di Lagopesole (100.000 euro) e della Chiesa di Piano del Conte (120.000 euro) i cui lavori sono già partiti, sugli interventi di ripristino e bitumazione della viabilità interna (150.000 euro) e su interventi sul decoro urbano (per circa 100.000 euro), mentre la Provincia di Potenza sta avviando i lavori per la Palestra coperta nell’Istituto Agrario di Lagopesole (1,2 milioni di euro).
Si tratta di investimenti per un valore complessivo di circa un milione e mezzo di euro, tutti già interamente finanziati, per i quali cono in corso le procedure per l’affidamento e l’avvio dei lavori.”

bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio