Matera 2019 a Plovdiv con istituzioni e orchestra Montescaglioso

11/01/2019 16:41

BAS
In occasione della Cerimonia inaugurale di Plovdiv 2019 in programma questo fine settimana, Matera 2019  sarà rappresentata  artisticamente dall'Orchestra di fiati "Rocco D'Ambrosio" di Montescaglioso in qualità di "official artist". Dal punto di vista istituzionale, invece, saranno presenti il segretario generale della Fondazione Matera Basilicata 2019, Giovanni Oliva, la manager Sviluppo e Relazioni, Rossella Tarantino, e Francesco Caldarola della stessa area.  Mentre il Comune di Matera sarà rappresentato dal presidente del Consiglio comunale, Angelo Tortorelli, dal vice sindaco, Giuseppe Tragni e dall'assessore alla Cultura, Giampaolo D'Andrea. Sarà presente anche il sindaco di Montescaglioso, Vincenzo Zito.
Intanto sono già presenti a Plovdiv alcuni volontari della Fondazione Matera – Basilicata 2019. Si tratta di Mariangela Caruso, Francesco Di Lecce e Simona Mongelli.  Sono nella città bulgara dal 9 gennaio e si fermeranno fino al 14 per aiutare l'organizzazione della cerimonia inaugurale. Stessa cosa faranno tre volontari di Plovdiv che arriveranno a Matera il 16 gennaio e si fermeranno fino al 21 per sostenere l'organizzazione della cerimonia di apertura di Matera 2019.
Inoltre per le giornate del 18, 19 e 20 hanno aderito al gruppo dei volontari di Matera 2019 anche 4 studenti francesi del Lycee Couperin Fontainebleau i quali hanno creato questa collaborazione con alcuni studenti del ITCG Loperfido di Matera. Si aggiungeranno a due signore francesi che spontaneamente sono venute appositamente a Matera per aderire al team dei volontari. Infine la prossima settimana arriveranno una volontaria dalla Spagna e una dalla Bulgaria che si fermeranno a Matera per un anno nell'ambito del circuito Sve, il Servizio volontario europeo.
L'Orchestra di fiati "Rocco D'Ambrosio" di Montescaglioso, diretta dal Maestro Giovanni Pompeo, sarà composta da 40 eccellenti musicisti e si esibirà domani sera, 12 gennaio alle 17 sul palco allestito in Stefan Stambolov Square per il programma di apertura di Plovdiv 2019.
Dopo i concerti con il trombettista Paolo Fresu nell'Abbazia San Michele Arcangelo di Montescaglioso e con il cantautore Max Gazzè, nel Parco del Castello di Matera voluto dalla Fondazione Matera-Basilicata2019, la formazione questa volta si esibirà davanti al pubblico bulgaro, in occasione delle giornate di apertura dell'anno da Capitale europea della cultura di Plovdiv. Diretta dal Maestro Pompeo, l'orchestra eseguirà brani tipici del repertorio: di Giuseppe Verdi l'Aida e Il Nabucco, di Rossini La Gazza Landra e Guglielmo Tell, di Puccini Nessun dorma tratta da Turandot oltre alle marce composte dai Maestri Damiano D'Ambrosio e Agostino Panico insieme a quelle di Abbate, Orsomando e Piantoni.
"Il concerto a Plovdiv dell'Orchestra "D'Ambrosio" – ha detto il Maestro Pompeo - mi riempie di orgoglio in quanto giunge dopo i concerti evento con Paolo Fresu e Max Gazzè, e come esito prestigioso del lavoro che stiamo portando avanti da qualche anno per la salvaguardia e la valorizzazione delle formazioni di fiati del Mezzogiorno, un unicum a livello mondiale. Non per nulla anche il Maestro Riccardo Muti, fra le altre cose, da anni lancia appelli in tal senso. Per questo eseguiremo a Plovidv brani tipici del repertorio, proponendo brani di Verdi, Rossini e Puccini ma anche marce composte dai Maestri Damiano D'Ambrosio e Agostino Panico insieme a quelle di Abbate, Orsomando, Piantoni".

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio