Segnala ad un amico stampa

Disabilità, da domani a Venosa l'evento "Change the game"

14/09/2018 17:55

BASSono in programma dalla giornata di domani a Venosa, gli appuntamenti legati a “Change the game”, il meeting internazionale riservato a persone con disabilità intellettive che fino al 20 settembre vedrà protagonisti atleti provenienti da varie regioni d’Italia e delle delegazioni estere di Germania e Malta. Lo comunicano in una nota indirizzata alla stampa, gli organizzatori dell’evento che è organizzato da Special Olympics Italia Team Basilicata, Opera dei Padri Trinitari Venosa-Bernalda e associazione sportiva dilettantistica Special Team di Venosa, in collaborazione con Comune di Venosa, Essedisport e New Water Park Nettuno.

La prima giornata prevede lo svolgimento nella mattinata di attività incentrate sul benessere psico-fisico dell’atleta, con la possibilità di visite odontoiatriche e oftalmiche presso il Centro di riabilitazione dei Padri Trinitari. Il programma salute sarà reso possibile grazie al coinvolgimento di addetti del settore che volontariamente metteranno al servizio di Special Olympics la propria professionalità, offrendo screening gratuiti a tutti gli atleti. In particolare le visite odontoiatriche saranno effettuate in collaborazione con l’AIO (Associazione Italiana Odontoiatri), grazie alla partecipazione degli specialisti odontoiatri dott.ssa Teresa Asciutto e dott. Saverio Pescuma.

Alle ore 11.30 le delegazioni estere di Germania e Malta saranno accolte ufficialmente dal sindaco Tommaso Gammone, presso la sala consiliare del Comune di Venosa, per una cerimonia di benvenuto. Nel pomeriggio gli atleti e i loro accompagnatori potranno godere di una visita al Parco del Reale, a cura del Rotary Club Venosa, mentre alle 18.30, presso il chiostro dell’ex Convento di San Domenico, sarà aperta al pubblico la mostra fotografica “Your Basilicata”, curata dalla Rete Vie Francigene di Basilicata.

Il programma di “Change the game” proseguirà domenica con le visite guidate ai monumenti della città, a partire dalla Chiesa della SS. Trinità e dal Parco Archeologico dell’Incompiuta. Momento culminante della giornata sarà alle ore 19.30 lo svolgimento della cerimonia di apertura in Piazza Castello, che sarà preceduta dalla sfilata, con partenza da Piazza San Giovanni Bosco, delle delegazioni partecipanti, accompagnate dai cortei storici medioevali di Banzi, Forenza e Palazzo San Gervasio.