Provincia Mt, prima giornata su efficienza energetica

punti apici 14/03/2018
ore 12:23
punti
BAS

BASIeri, presso la Sala Consiliare della Provincia di Matera in Via Ridola, 60 a Matera,  si è tenuta la  “prima giornata di formazione sull’efficienza energetica "-  “first training day on  energy efficiency –EE- theme” del Progetto FESTA .
L'evento è stato organizzato in collaborazione con gli ordini degli Ingegneri della Provincia di Matera, e, ha visto la partecipazione del Presidente della Provincia-Dr. Francesco DE GIACOMO-, dell’Ufficio Energia della Provincia, del Dicem dell’Unibas, della Provincia di Teramo, dell’Enea  e degli advisor dell’assistenza tecnica, legale e finanziaria rispettivamente di Napoli, Torino e  Padova del progetto FESTA.
Il progetto FESTA, denominato con l’acronimo Fostering energy invESTments in the Province of MaterA, è stato promosso dalla Provincia di Matera, in partnership con l’Università di Basilicata e l’Azienda  Sanitaria Locale di Matera, ed è risultato il primo al SUD della call europea  H2020-EE-2014-4-PDA per l’innovazione organizzativa nella mobilitazione degli investimenti (7.5 milioni di euro) finalizzati alla riqualificazione energetica di 7 scuole, di cui 6 per la Città di Matera, 1 della provincia, degli Uffici del Palazzo Provincia e  del nosocomio di Policoro.
Questa prima giornata formativa  del progetto FESTA –ha dichiarato il presidente  Francesco De Giacomo-  è stata significativa per il nostro Ente Provincia, non solo per la finalità divulgativa sugli aspetti tecnici, finanziari e giuridici affrontati finora nel progetto FESTA ma, anche di conoscenza di alcune forme di incentivazione per l’incremento dell’efficienza energetica e la produzione  di energia termica da fonti rinnovabili  per edifici esistenti e nuove costruzioni, come quella del “conto termico” al quale possono accedere numerosi potenziali beneficiari quali,  le Pubbliche Amministrazioni, i  privati cittadini e le  imprese dando un’ efficace  spinta propulsiva all’economia dei nostri territori,  con le sue positive ricadute in termini di prospettive di sviluppo e, soprattutto, di riduzione di gas climalteranti coerentemente alle strategie energetiche europea e nazionale in materia di sostenibiltà ambientale. 

bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio