Segnala ad un amico stampa

Confimi lancia l’offerta FilTur Matera–Basilicata 2019

15/02/2016 18:42

AGRGrande successo per il seminario promosso dalla Confimi Industria Basilicata nel pomeriggio di venerdì 12 febbraio 2016 presso la sala convegni della Società Prisco Provider srl a Matera. L’incontro ha fatto registrare una numerosa presenza degli operatori economici che hanno mostrato grande interesse durante la presentazione della proposta denominata “Rete FilTur Matera – Basilicata 2019”, finalizzata a migliorare l’offerta turistica e culturale del territorio, attraverso specifiche azioni rivolte agli operatori del settore. In particolare, il seminario dal titolo “Le Imprese del Turismo e dell’Accoglienza al Centro” ha voluto esaminare le esigenze, i bisogni e le aspettative delle imprese lucane con l’obiettivo di dare risposte e soluzioni sugli aspetti che riguardano il miglioramento delle competenze nell’accoglienza dei turisti, la ricognizione sulle norme vigenti in materia di obblighi fiscali e normativi e il punto della situazione su finanziamenti ed agevolazioni attivabili a sostegno delle attività e degli investimenti. I lavori, introdotti da Nicola Fontanarosa, Presidente di Confimi Industria Basilicata, sono proseguiti con l’intervento di Luca Prisco, titolare della omonima società Prisco Provider ed esperto operatore di incoming turistico e di promozione di eventi, che ha evidenziato i bisogni degli operatori ma anche la inderogabilità che questi si aggreghino e facciano rete. A seguire, il relatore Giovanni Volpe della Comites srl ha presentato gli eventi formativi predisposti per migliorare l’accoglienza e la comunicazione al cliente, concetto poi ripreso dall’intervento di Roberto Lepore e di Tommaso Ambrosecchia sull’importanza del web marketing per rendersi visibili e per dare valore e unicità alla propria struttura ricettiva o di servizio. Al relatore Francesco Giasi, commercialista, il compito di affrontare i temi fiscali e normativi che, tra l’altro, ha fatto anche emergere la necessità di avviare un confronto con le istituzioni ed autorità preposte allo scopo di chiarire alcuni aspetti controversi che creano difficoltà ed incertezze agli operatori economici. Infine, con gli interventi di Giuseppe Carella del Cofidi Sviluppo Imprese e di Bruna Fontanarosa della Refil srl, sono state illustrate le ultime novità in materia di agevolazioni e di finanziamenti a favore delle imprese. “Ora il compito di Confimi Industria Basilicata – ha precisato Fontanarosa nelle conclusioni – sarà quello rendere sistematico e strutturato il supporto allo sviluppo delle imprese interessate con un piano di attività e servizi che preveda, oltre alle attività già programmate, anche quanto di propositivo è emerso dal seminario odierno”. bas 03