Segnala ad un amico stampa

Don Cozzi (Libera) su atti incendiari attività commerciali

02/02/2016 17:34

AGR"Gli atti incendiari che in queste ultime settimane hanno colpito alcune attività commerciali nei due capoluoghi della nostra regione, e sulla cui dolosità gli inquirenti sembrano non avere dubbi, ci dicono come sia importante non abbassare mai la guardia. In attesa che gli investigatori ci dicano la reale matrice di questi eventi noi non possiamo non considerare che comunque anche altri segnali ci parlano di una ripresa della malavita in Basilicata". Lo dichiara don Marcello Cozzi, responsabile nazionale del servizio Sos Giustizia di Libera.
"Se poi riflettiamo sulle inchieste recenti della Dda di Catanzaro e di quella romana e sugli ultimi arresti operati dalla stessa Dda di Potenza - prosegue -  allora diciamo con forza non solo alle istituzioni preposte ma anche alla cittadinanza e agli operatori commerciali che nulla può indurci a non reagire e a far finta di niente. Con la nostra rete nazionale in altre regioni tartassate nello stesso modo dalla violenza criminale, siamo riusciti a raccogliere le confidenze di chi subisce e di quanti anche solo per paura non intendono rivolgersi alle istituzioni. Lanciamo lo stesso invito anche in Basilicata. Chiunque è in difficoltà, chiunque subisce in silenzio può rivolgersi al seguente numero : 3779899652"

BAS 05